Albo CTU e modalità iscrizione

 

Elenco iscritti all'Albo

ALBO IN AGGIORNAMENTO 

 

Domanda di iscrizione albo CTU e Albo Periti.

COS’E'

Presso il Tribunale sono istituiti l’albo dei Consulenti Tecnici (esperti nell’ambito dei procedimenti civili) e l’albo dei Periti (esperti nell’ambito dei procedimenti penali), suddivisi in categorie, nei quali sono iscritti i nomi delle persone, fornite di particolari competenze professionali e tecniche, alle quali il Giudice può' affidare l'incarico di effettuare consulenze, stime e valutazioni utili ai fini del giudizio. Il CTU / Perito quindi non esercita mai attività decisoria, che spetta invece esclusivamente al Giudice.
L'albo è tenuto dal Presidente del Tribunale e tutte le decisioni relative all'ammissione sono deliberate da un Comitato da lui presieduto e composto dal Procuratore della Repubblica, da un rappresentante dell'Ordine Forense, da un rappresentante dell'Ordine professionale o della Camera di Commercio per coloro che fanno parte di categorie che non sono organizzate in ordini o collegi professionali e quindi non sono provviste di Albi professionali.
Il Presidente del Tribunale esercita l'attività' di vigilanza e può' promuovere procedimenti disciplinari (avvertimento, sospensione dall'Albo per un tempo non superiore ad un anno, cancellazione dall'Albo) nei casi in cui il Consulente non abbia adempiuto agli obblighi derivanti dagli incarichi assunti, o non abbia mantenuto una determinata condotta morale e professionale (artt. 19, 20, 21 Disp.Att. cpc).


NORMATIVA


CHI PUO' RICHIEDERLA
Possono richiedere l’iscrizione all'Albo coloro che sono forniti di speciale competenza tecnica in una determinata materia, sono iscritti nei rispettivi Ordini/Collegi professionali e sono animati da spirito di correttezza e trasparenza. Devono altresì avere i seguenti requisiti:

  • essere residenti o avere il domicilio professionale nella giurisdizione del Tribunale di Reggio Emilia;
  • essere iscritti da almeno due anni ad un Ordine o Collegio Professionale ovvero, in mancanza del relativo Ordine o Collegio, al Ruolo dei Periti e degli Esperti della Camera di Commercio di Reggio Emilia;
  • non essere iscritti all’Albo dei CTU o all’Albo dei Periti di altro Tribunale.

 

 

DOVE
Presso il Palazzo di Giustizia - Tribunale di Reggio Emilia - Albo C.T.U. – Piano 2 Lato B Stanza 2B12
Informazioni telefoniche: 0522 510690  Fax: 0522 510658  e-mail: alboctuperiti.tribunale.reggioemilia@giustizia.it   pec: volgiurisdizioneestragiudiziale.tribunale.reggioemilia@giustiziacert.it
Orario sportello: dalle 10 alle 12 dal lunedì al venerdì

REFERENTE
Funzionario giudiziaro sig.ra Maria Rosa Todaro
 

 

COME SI RICHIEDE E DOCUMENTI NECESSARI
Per la richiesta di iscrizione all’albo dei CTU e all’albo dei Periti vanno compilate due pratiche distinte utilizzando i rispettivi moduli disponibili ai link:

  • Domanda Albo CTU (DOC - PDF)
  • Domanda Albo Periti (DOC - PDF)
  • Scheda iscritto (ZIP)
  • Schede iscritto istruzioni (PDF)

La domanda va presentata in bollo da € 16,00 presso Tribunale di Reggio Emilia - Albo C.T.U. – Piano 2 Lato B Stanza 2B12);

Alla domanda vanno allegati

  1. fotocopia del documento d’identità in corso di validità;
  2. fotocopia codice fiscale;
  3. il curriculum vitae dettagliato in carta libera nonché eventuali titoli e documenti che consentano al Comitato di valutare il possesso da parte del richiedente della “speciale competenza tecnica” richiesta dall’art. 15 disp. att. c.p.c. e/o dall’art. 69 norme att. c.p.p.;
  4. autorizzazione dell’Amministrazione di appartenenza per gli aspiranti che siano pubblici dipendenti;

NOTA BENE
L’aspirante CTU /Perito deve altresì trasmettere alla segreteria dell’Ordine/Collegio di appartenenza la propria scheda iscritto in formato xls nella quale, oltre ai propri dati, deve selezionare i profili di competenza in cui si riconosce, salvare il file rinominandolo come da istruzioni (scheda CTU istruzioni) e restituirlo via posta elettronica alla segreteria dell’Ordine/Collegio di appartenenza corredata del proprio curriculum vitae (in PDF) preferibilmente in formato europeo che si può compilare gratuitamente al seguente indirizzo: https://europass.cedefop.europa.eu/editors/it/cv/compose .


La tassa di concessione governativa dell’ammontare di € 168,00 dovrà essere versata una tantum e solo successivamente all’accoglimento della domanda di iscrizione da parte del Comitato ai sensi degli artt. 14 disp. att. c.p.c. e 68 norme att. c.p.p., effettuando il versamento dell’importo sul conto corrente postale n. 8003 intestato a “Agenzia delle Entrate – Centro operativo di Pescara” con causale Iscrizione Albo CTU (o Periti) Tribunale di Reggio Emilia. L’attestazione dell’avvenuto versamento della tassa di concessione governativa deve essere presentata c/o Tribunale di Reggio Emilia - Albo C.T.U. – Piano 2 Lato B Stanza 2B12 per il perfezionamento dell’iscrizione.


CERTIFICATO DI ISCRIZIONE AGLI ALBI
Per ottenere un certificato di iscrizione, presentare domanda in bollo di € 16,00 e all'atto del ritiro consegnare altra marca da bollo di € 16,00, oltre a marca di € 3,84 per diritti di cancelleria (oppure di € 11,54 se è richiesta la consegna prima di tre giorni). Si ricorda che la normativa prevede dal 1.1.2012 "le certificazioni rilasciate dalla Pubblica Amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti siano valide e utilizzabili solo nei rapporti fra privati". Nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione e gestori di pubblici servizi, i certificati e atti di notorietà sono sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli artt. 46 e 47 DPR 445/2000 (c.d. autocertificazioni e atti notori).